Arrotondare lo stipendio: 3 idee alla portata di tutti

0
15

Arrivare a fine mese è per molti italiani ancora piuttosto difficile, perché le spese sono sempre moltissime e non sempre lo stipendio è sufficiente per riuscire a pagare tutto. Grazie alle nuove tecnologie però, al giorno d’oggi esistono diversi modi per arrotondare lo stipendio e sfruttare il tempo libero in modo proficuo. Non parliamo di lavori veri e propri, ma di attività che non richiedono particolari competenze specifiche e che quindi sono alla portata di tutti.

Oggi vediamo quali sono i metodi più utilizzati dagli italiani per arrotondare lo stipendio e riuscire quindi a concedersi qualche sfizio in più.

#1 Le missioni di BeMyEye

BeMyEye è un’applicazione gratuita che tutti possono scaricare sul proprio smartphone e che consente di guadagnare soldi in modo facile e anche divertente per certi versi. Questa app collabora con multinazionali famose come Nestlè, Ferrero e L’Oreal che hanno bisogno di monitorare l’esposizione dei loro prodotti all’interno dei negozi. Per guadagnare con BeMyEye è sufficiente iscriversi a partecipare alle missioni, che prevedono la raccolta di informazioni corredate in alcuni casi da fotografie proprio sulla presenza di alcuni prodotti nei supermercati piuttosto che in altri negozi della propria zona. Non si guadagna moltissimo, ma di certo non si fa nemmeno molta fatica!

#2 Scoop Shot: vendere le proprie fotografie

Come ormai in moltissimi sanno bene, al giorno d’oggi i vari blog e portali di informazioni hanno sempre più bisogno di reperire immagini e si rischiano multe salatissime se non si rispetta il copyright. Non a caso esistono numerosi portali in cui è possibile acquistare pacchetti di fotografie, ma ce ne sono altri che consentono anche di mettere in vendita le proprie. Scoop Shot è il più famoso in tal senso: su questo sito è possibile caricare le proprie fotografie e metterle direttamente in vendita, in modo da guadagnare qualcosa ogni volta che qualcuno le scarica.

#3 O2O: vendere i propri testi

Se siete appassionati di scrittura o comunque ve la cavate bene e magari siete particolarmente ferrati su un argomento specifico, allora potete guadagnare anche iscrivendovi a O2O. Su questa piattaforma è possibile caricare i propri testi (guide, tutorial, saggi, articoli informativi, ecc.) e gli utenti interessati li possono scaricare, naturalmente pagando una determinata cifra. In tal modo si può quindi arrotondare lo stipendio rimanendo comodamente a casa propria e svolgendo un’attività che si apprezza. In questo caso è necessario avere un minimo di abilità di scrittura, anche se non parliamo di testi particolarmente complessi.