Come capire il contenuto di una raccomandata in base al codice

0
5516
codice-raccomandata

Il codice di una raccomandata è indice preliminare dell’argomento di cui la lettera stessa parla: infatti a ogni numero corrisponde un determinato tipo di atto e documento, ognuno dei quali fa riferimento a un diverso tipo di destinatario, come ad esempio un ente pubblico o una banca, così come una compagnia assicurativa.

Dove si trova di solito il codice di una raccomandata?

Il codice della raccomandata si trova sempre sul cosiddetto avviso di giacenza, ossia quello scontrino che trovate nella cassetta delle lettere quando il postino non riesce a consegnarvi la lettera, il quale a sua volta riporta un codice a barre, che è appunto l’identificativo della raccomandata.

Le cifre inziali (le prime due o tre) di quest’ultimo sono quelle che definiamo come codice raccomandata, che variano a seconda del tipo di mittente e di documento.

Ma cerchiamo di fare qualche esempio concreto circa i principali codici utilizzati per l’invio di una raccomandata.

Documenti di carattere giudiziario

Se sulla raccomandata trovate il codice 75, oppure i numeri 76, 77 e 78, siete di fronte a un atto di carattere giudiziario, come ad esempio una citazione, oppure un invito a deporre in tribunale, o comunque documenti che hanno a che fare con procedimenti a vostro carico.

Le raccomandate di società private

Per quanto riguarda invece le lettere di carattere urgente inviate da società private, troverete come codice di riferimento sulla raccomandata i numeri 12,13 e 14, oppure il 50, così come il numero 56.

Le raccomandate che hanno questo codice sull’avviso di ricevimento spesso contengono avvisi di scadenza di fatture, così come un sollecito di pagamento per le utenze di luce, gas e acqua, o un avviso del vostro datore di lavoro.

Documenti inviati da Enti pubblici

Passando invece ai documenti di carattere statale, come ad esempio la notifica di un atto, il codice raccomandata si caratterizza per la presenza tre cifre, come ad esempio il 608 e il 609.

Il codice 613 e il 615 fanno invece riferimento specifico all’Agenzia delle Entrate, la quale potrebbe avervi inviato documenti fiscali molto importanti, per i quali è bene prestare la massima attenzione.

Sempre restando nell’ambito del pubblico, il codice raccomandata 650 fa riferimento a comunicazioni inviate dall’INPS, mentre il 670, come anche il 671, è indice specifico di una cartella esattoriale di Equitalia o di documenti inerenti al pagamento di tributi.

Altri codici raccomandata a 3 cifre

Concludendo la serie dei codici raccomandata a 3 cifre, il numero 689 apposto sulla ricevuta di avviso di ricezione indica come mittente Poste Italiane, mentre il 614 fa riferimento a banche e istituti di creditizi in genere.

Il 616 infine segnala che avete ricevuto una raccomandata che contiene documenti inerenti alla vostra auto, come ad esempio il mancato pagamento del bollo o comunicazioni provenienti dall’assicurazione.

Sempre restando nel medesimo ambito, il codice raccomandata 665 indica che la lettera ha per oggetto documenti che riguardano incidenti stradali di cui siete stati vittime o che avete causato.

Raccomandate provenienti dall’estero

Per quanto riguarda poi la ricezione dei documenti dall’estero, il codice raccomandata si compone, oltre che dalle solite 2 o 3 cifre, da 2 lettere dell’alfabeto che precedono i numeri stessi.