Investire sui social network: conviene! Ecco come farlo e perché

0
174

Grazie ad investimenti strategici e mirati sui social è possibile ottenere diversi vantaggi: si possono incrementare le vendite ai propri clienti o trovarne di nuovi, avere un buon controllo delle attività di marketing e stringere con la propria clientela un rapporto stretto, consentendole in qualche modo di entrare in azienda e sentirsi parte di essa. Tutti questi aspetti si traducono sull’aumento del giro d’affari se si lavora bene, che superano decisamente gli investimenti fatti. Vale la pena quindi investire sui social? Sì, se lo si fa nel modo giusto.

Una pagina Facebook, Instagram, LinkedIn non è solo una vetrina in primo piano, ma uno strumento potentissimo di marketing per farsi conoscere e presentare i propri servizi e prodotti. Oggi come oggi quasi tutte le aziende hanno una pagina social perché chiunque abbia fiuto per gli affari di certo ne capisce il potenziale incredibile e per questo, infatti, chi ne trae più vantaggio è chi ha sempre investito con costanza su un piano marketing per i social.

Quanto e come investire

A differenza di quanto qualcuno potrebbe pensare, non occorrono chissà che investimenti per essere ben presenti sui social, basta farlo nel modo giusto. In tutti i casi, se all’inizio si parte con un budget cospicuo, col tempo è possibile ridurlo tenendo comunque la costanza che è cosa importante.

Se non si hanno competenze specifiche, è meglio fare riferimento a professionisti del settore per non sprecare denaro inutilmente e rischiare addirittura di danneggiare la propria immagine, perdendo così clienti. Il social media marketing non è cosa facile come può sembrare, ogni pubblicazione deve essere fatta con coscienza di causa e con le giuste modalità, altrimenti è meglio non fare nulla.

Dei buoni suggerimenti si possono trovare online, certo, ma è pur vero che tra il dire e il fare si rischia di spendere senza ottenere i risultati ricercati: sono moltissime le analisi da fare, infatti, prima di strutturare una campagna con i fiocchi vincente.

I vantaggi di investire sui social: perché dovresti farlo

Promozione precisa e mirata

Quando si mette in piedi un’attività di social media marketing si struttura una promozione di alto livello, precisa e mirata, capace di andare a colpire proprio chi potrebbe essere interessato ai servizi e prodotti dell’azienda. Questo fa la differenza rispetto ai canali più tradizionali di marketing, come i media e la promozione cartacea.

Ritorno rispetto all’investimento

È proprio per questo motivo che gli investimenti sui social hanno normalmente un elevato grado di ritorno degli investimenti fatti. Se si lavora bene o si scelgono professionisti è possibile sicuramente dire che ogni spesa fatta sui social corrisponderà ad un guadagno uguale nella peggiore delle ipotesi, superiore nella maggior parte dei casi, un bel vantaggio.

Coinvolgimento dei clienti e fidelizzazione

A questo si aggiunga che tramite i social si riesce ad avvicinare l’azienda alla propria clientela, fidelizzandola e spesso coinvolgendola a tal punto da far sì che essa stessa diventi promotrice di quel passaparola sempre caro a tutti (benché virtuale), tramite le condivisioni.

Monitoraggio in tempo reale

Ogni campagna fatta può essere monitorata in tempo reale, cosicché è possibile effettuare modifiche in itinere o stopparla se non funziona, limitando le perdite di denaro.

Una buona immagine aziendale

Indipendentemente dalla campagna, comunque, esserci e far girare il nome del proprio brand sulle Homepage degli utenti ha sicuramente una buona influenza sull’immagine aziendale. L’impresa si dimostra così infatti al passo con i tempi, vicina ai propri clienti e “umana”, cosa indispensabile ed utile specialmente ai tempi di internet.