Il codice PosteID: caratteristiche e modalità di richiesta della nuova identità digitale di Poste Italiane

0
52
poste id

Avere un’identità digitale che dia accesso ai principali servizi telematici degli enti pubblici nazionali – come ad esempio INPS e Agenzia delle Entrate – è un modo semplice e veloce per avere sotto controllo il proprio profilo pensionistico, oppure per chiedere documenti di varia natura e avere accesso ai servizi dedicati senza ricorrere al classico metodo nome utente-password.

Questo tipo di accesso prende il nome di SPID – acronimo di Sistema Pubblico di Identità Digitale – e può essere richiesto direttamente all’ente in questione.

Oltre alla Pubblica Amministrazione, anche il gruppo Poste Italiane ha di recente messo a punto una propria identità digitale, chiamata PosteID, che al tempo stesso rende accessibili sia i propri servizi finanziari, potali e assicurativi, sia quelli erogati da tutti i portali che accettano la tecnologia SPID.

Una soluzione per avere sotto controllo la propria posizione economica e al tempo stesso per interfacciarsi con la Pubblica Amministrazione in modo semplice ed efficace.

Ma andiamo a conoscere meglio tutte le caratteristiche di PosteID e a capire come richiedere la propria identità digitale presso Poste Italiane.

Che cos’è PosteID?

PosteID è un codice alfanumerico che viene creato dall’utente che ne fa richiesta. In altre parole è una sorta di vostro alter ego digitale che vi consentirà di disporre dei servizi di Poste Italiane e di confermare ogni transazione in entrata e in uscita dal vostro conto.

Il tutto senza dover ogni volta immettere un nome utente e una password.

A quali servizi dà accesso PosteID?

Grazie a PosteID è possibile accedere a tutti i servizi erogati da Poste Italiane online, ma anche a tutte le funzionalità telematiche che la Pubblica Amministrazione mette a disposizione dei cittadini, come ad esempio la richiesta di certificati presso Agenzia delle Entrate, INPS e altri enti statali e privati convenzionati SPID.

Come si ottiene il codice PosteID?

Per avere un’identità digitale PosteID si può procedere in tre modalità differenti:

  • se si è in possesso di una carta d’identità digitale, di una firma elettronica o di un cellulare certificato accedere online attraverso il sito dedicato di Poste Italiane (https://posteid.poste.it/identificazione/identificazione.shtml) e selezionare la modalità di abilitazione a voi più congeniale tra quelle riportate nell’elenco di sinistra;
  • attivare online il procedimento di riconoscimento della persona, compilando tutti i dati richiesti, e successivamente recarsi presso l’ufficio postale più vicino. Qui si esibiranno i documenti d’identità necessari e la propria tessera sanitaria;
  • direttamente a domicilio, sempre previa compilazione online dei moduli per il riconoscimento della persona. Questo servizio ha un costo di 14,50 euro, che verranno addebitati mediante fattura all’utente che richiede PosteID. Sarà un portalettere in questo caso ad avviare la procedura di identificazione attraverso il servizio Posteinteractive, per la quale sono necessari un numero di cellulare, un documento d’identità e la tessera sanitaria.

PosteID App: per il massimo della semplificazione a portata di smartphone

Vi ricordiamo infine che per tutti coloro che volessero utilizzare il codice PosteID da smartphone e tablet esiste un’apposita App, che vi permetterà di accedere a tutti i servizi finanziari di Poste Italiane in totale sicurezza, in qualunque momento vogliate e dovunque voi siate.