Carta Postepay Evolution: è molto comoda per diversi motivi

0
1885
poste-pay-evolution

PostePay Evolution, proposta da Poste Italiane, è una carta prepagata dotata di codice Iban, in grado quindi di offrire una serie di funzioni aggiuntive rispetto ad una prepagata tradizionale o ad una carta conto. Il primo vantaggio di questo tipo di carta è proprio la presenza di un codice Iban, che permette di effettuare e di ricevere bonifici bancari e di utilizzare la carta per diverse operazioni, tra cui l’accredito dello stipendio e il pagamento delle utenze. PostePay Evolution comporta un costo di attivazione e un canone annuo estremamente bassi, e può essere essere gestita comodamente da smartphone e tablet per mezzo dell’app dedicata. Si tratta di uno strumento valido, che Poste Italiane ha messo a disposizione degli utenti, adeguandosi alle attuali esigenze del mercato.

Attivazione e gestione della carta

Per attivare la carta PostePay Evolution è sufficiente avere raggiunto la maggiore età, e presentarsi presso qualsiasi ufficio postale con un documento di identità valido. La carta viene consegnata contestualmente alla richiesta, e può essere utilizzata immediatamente. Poiché questo tipo di carta è stato studiato per evitare l’apertura di un conto corrente tradizionale, la sua attivazione non richiede la presenza di un conto corrente bancario o postale.

Il costo di attivazione della carta PostePay Evolution è di soli cinque euro, con un canone annuo di gestione di dieci euro, mentre le transazioni e le operazioni di prelievo dagli sportelli automatici Postamat italiani sono gratuite. Per quanto riguarda i prelievi effettuati all’estero, i costi variano indicativamente dai due ai cinque euro, in relazione al paese e al tipo di ATM dal quale viene effettuato il prelievo.

La carta PostePay Evolution può essere rinnovata gratuitamente ogni cinque anni, la disattivazione ed estinzione sono gratuite e la sostituzione per smarrimento o furto comporta lo stesso costo di cinque euro dell’emissione di una carta nuova. Per gestire la carta, effettuare le diverse operazioni che essa consente e visualizzare il saldo, occorre registrarsi sul portale ufficiale di Poste Italiane, e accedere all’area riservata. Sia il saldo che gran parte delle operazioni possono essere eseguite anche tramite l’applicazione dedicata, da installare su smartphone o tablet.

Ricariche della carta e utilizzo dell’applicazione

La carta PostePay Evolution può essere ricaricata, prima di tutto, tramite gli sportelli di Poste Italiane, gli ATM Postamat, il sito ufficiale delle Poste e l’applicazione, al costo di un euro. L’applicazione PostePay in realtà consente di eseguire molte altre attività, in maniera rapida, sicura e precisa, tra cui qualsiasi tipo di pagamento online, le operazioni di bonifico e postagiro, la visualizzazione del saldo e delle ricevute dei pagamenti effettuati e la ricerca dello sportello Postamat più vicino.

La versione per i professionisti

Poste Italiane ha creato anche una carta prepagata dotata di Iban, concepita specificamente per i professionisti, gli imprenditori e per chi lavora con partita Iva, che può essere eventualmente associata anche ad un POS di Poste Italiane. La carta PostePay Evolution Business comporta gli stessi vantaggi della versione ad uso privato, con la differenza delle spese leggermente più elevate: il costo di attivazione è di 30 euro, il canone annuo per il primo anno è di 30 euro e successivamente di 60 euro.

I vantaggi offerti dalla carta PostePay Evolution

Questa carta prepagata offre una serie di servizi utili a prezzi indubbiamente competitivi. Consente di fare acquisti online con la massima sicurezza, di effettuare prelievi e ricariche da qualsiasi sportello ATM e presso tutti gli uffici postali, di operare e consultare il saldo tramite la piattaforma di home banking e l’applicazione dedicata. Inoltre, PostePay Evolution, in quanto dotata di IBAN, offre la possibilità di ricevere ed effettuare bonifici, di richiedere alcune forme di finanziamento di BancoPosta, e di domiciliare le utenze.

La tecnologia contactless garantisce pagamenti rapidi e sicuri, e i costi annui sono inferiori sia ad altri prodotti simili presenti sul mercato, sia a quelli di un conto corrente postale, con un plafond di 30 mila euro. Poste Italiane mette a disposizione anche degli utenti che utilizzano la carta prepagata, il numero verde di assistenza, disponibile dal lunedì al sabato, per la risoluzione di qualsiasi problema.

Utilizzare una carta in sostituzione del conto corrente

Per quanto la carta Postepay Evolution sia piuttosto vantaggiosa, occorre considerare che non si tratta di un conto corrente e, anche se dotata di Iban, consente solo di effettuare alcune operazioni bancarie. Inoltre, la soluzione di utilizzare una carta per gestire lo stipendio o i piccoli risparmi potrebbe risultare poco conveniente e limitativo, in quanto questo strumento permette di incassare importi solo tramite bonifico.

Specialmente per un giovane che desidera gestire i propri risparmi, potrebbe risultare più vantaggioso un conto corrente, che alcune banche offrono a condizioni interessanti e senza costi di gestione. La carta può rivelarsi invece utile e conveniente come strumento di pagamento, grazie alla possibilità di effettuare bonifici senza necessariamente legarsi ad un conto corrente.

Un prodotto di qualità per gli utenti PostePay

La carta prepagata dotata di Iban è comunque un ottimo prodotto, sicuro e vantaggioso, che offre una serie di servizi senza dubbio utili ad un costo contenuto, permettendo di usufruire di tutti i vantaggi della storica carta PostePay, con l’aggiunta delle opzioni consentite dalla presenza del codice Iban. E’ un ottimo metodo di pagamento per tutti gli acquisti effettuati online, con la garanzia della massima sicurezza offerta dal servizio Secure Pay che, ad ogni transazione, invia un codice identificativo univoco tramite cellulare.

L’enorme numero di richieste che ha ottenuto PostePay Evolution conferma l’affidabilità e la qualità del prodotto, e il costo contenuto, che in ogni caso è inferiore a quello di un conto corrente bancario standard. Grazie alla possibilità di effettuare diverse operazioni, all’elevata sicurezza, alla garanzia offerta da Poste Italiane e alla flessibilità, la carta PostePay Evolution si conferma come un buon compromesso tra una carta prepagata e un conto corrente: la scelta e la decisione di utilizzarla effettivamente come strumento sostitutivo di un conto bancario o postale è soggettiva, e si correla alle esigenze di plafond, al tipo e alla quantità di operazioni e transazioni effettuate nel corso dell’anno.