Come comprare Bitcoin in modo sicuro

0
485
comprare-bitcoin

Abbiamo già avuto modo di parlare del Bitcoin, la moneta virtuale che di recente è divenuto uno dei principali strumenti di investimento utilizzati dagli utenti del trading online.

Quello che forse non tutti sanno è come comprare Bitcoin in maniera sicura, senza incorrere in possibili frodi da parte di malintenzionati.

Per questo mi paragrafi che seguono cercheremo di darvi alcuni consigli sull’eseguire transazioni in Bitcoin nella maniera più protetta possibile.

Una moneta virtuale senza alcun tipo di vincolo e autorità vigilante

Il Bitcoin nasce nel 2009 come una valuta non vincolata dalle leggi che valgono per le monete fisiche: infatti il suo scopo è quello di circolare in maniera libera e di essere scambiata tra utenti senza alcuna autorità vigilante.

La forza – e al tempo steso la debolezza – del comprare Bitcoin sta quindi nella assoluta trasparenza di scambio tra gli utenti, la cui identità viene preservate mediante la crittografia dei dati che riguardano ogni transazione.

La crittazione dei dati, unita al possesso di un portafoglio digitale – che viene attivato mediante l’iscrizione ad alcuni siti specialistici – in teoria dovrebbe preservare gli investitori dall’incorrere in truffe.

Tuttavia, siccome il libero scambio tra utenti – che per sua natura non è vigilato da alcuna autorità – può sempre e comunque essere effettuato tra soggetti privati, ciò espone chi vuole comprare Bitcoin al rischio di qualche raggiro, poiché grazie alla crittografia dei dati non si ha la certezza di chi vi sia dietro la transazione effettuata.

Dove e come si possono comprare Bitcoin?

Per questo è sempre bene comprare Bitcoin solo su piattaforme specializzate e certificati, che garantiscono la massima sicurezza su ogni transazione.

Le due più importanti piattaforme internazionali di scambio di Bitcoin sono:

  • Coinbase, sito statunitense tra i più utilizzati a livello globale;
  • Therocktrading, una piattaforma di scambio che ha come lingua madre anche l’italiano, la quale vanta oltre 10 anni di attività alle spalle nella compravendita di Bitcoin.

Altri due siti su cui si possono comprare e vendere Bitcoin sono BitPanda ed Exmo, i quali annoverano metodo di pagamento sicuri e tracciabili come il bonifico bancario e l’impiego di Paypal.

L’agente di cambio: una soluzione sicura e affidabile per comprare Bitcoin

Un altro modo molto sicuro di comprare Bitcoin è quello di affidarsi ad un agente di cambio, il quale, grazie alla propria esperienza e competenza, riuscirà ad assicurarvi transazioni certificate e sicure, nonché margini di guadagno adeguati al vostro investimento.

Un agente di cambio è in grado di comprare Bitcoin e di gestire il quantitativo ordinatogli per conto del cliente, cercando di far fruttare la somma investita il più possibile e valutando il momento più opportuno per vendere e compare la criptovaluta sul mercato di riferimento.

Il vantaggio di affidarsi una figura di questo tipo inoltre è il fatto di non dover aprire per forza un portafoglio virtuale – il quale è necessario per effettuare in autonomia qualunque transazione in Bitcoin sui siti online specializzati – nonché di avere a disposizione una persona esperta in questo tipo di trading online, la quale effettuerà le operazioni in Bitcoin con l’esclusivo scopo di garantirvi il più alto margine di guadagno possibile.

coinbase
www.coinbase.com
bitpanda
www.bitpanda.com
exmo
www.exmo.com
plus500
www.plus500.it