Nonostante le evoluzioni tecnologiche degli ultimi anni scopriamo come compilare un assegno, che permettono di pagare mediante l’utilizzo di applicazioni per smartphone, l’utilizzo degli assegni è ancora molto diffuso nel nostro paese, nonostante questi siano un metodo di sostituzione...
L’assegno circolare consiste in un titolo di credito emesso da una banca emittente, al fine di pagare una determinata somma a favore di un beneficiario. Si tratta di un titolo nominativo e all’ordine, in cui i soggetti coinvolti sono...
Nonostante sia stato ribadito tante volte, questo concetto è ancora molto sfuggente e sono tante le persone che restano sorprese quando gli si fa notare che sopra una certa cifra non è possibile pagare in contante. Ebbene, andiamo a...
Chi utilizza il modello F24 per pagare tributi e acconti sa che ogni tassa ha un suo codice di riferimento ben preciso, che verrà controllato dai database dell’Agenzia delle Entrate in sede di pagamento. In questo modo è più facile...
Il modello F24 è utilizzato esclusivamente in Italia per pagare imposte, tasse e contributi. Quali tributi si possono pagare con questo modello? Anni fa, ogni tributo aveva il suo modulo, poi, per evitare confusione e ridurre i costi, è stato introdotto...
Molti avranno sentito parlare del F24 o F24 semplificato, ma in pochi conoscono le differenze o come si compila. Oggi vi parliamo un po’ del modello F24 semplificato. Che cos’è il modello F24 semplificato? Questo modulo, che sostituisce l’F24 predeterminato, è...
Il bollo auto negli anni si  trasformato da tassa di circolazione a imposta di proprietà connessa al possedimento di un autoveicolo. Il suo pagamento è annuale, e spesso – specie se si possiedono una  più automobili, o comunque un certo...
Una tassa di cui abbiamo avuto già modo di parlare in altre sedi è l’Irpef, un’imposta che viene calcolata sulle persone fisiche – siano questi imprenditori, artigiani, liberi professionisti, lavoratori autonomi, ma anche dipendenti e pensionati – e che...
Al termine del rapporto di lavoro l’azienda è tenuta a versare il TFR, ossia la cifra che il lavoratore ha accantonato in azienda durante i suoi anni di servizio, e che corrisponde all’incirca all’importo di uno stipendio all’anno, da...
Compilare il proprio F24 per i pagamenti dei tributi e delle tasse a volte comporta il doversi districare tra vari codici di riferimento di cui spesso si ignorava l’esistenza, ma che diventano di fondamentale importanza per l’esito finale del...